I Cantuccini sono noti anche come Cantucci o Biscotti di Prato

Il dizionario dell'Accademia della Crusca, nel 1691, li definisce come: "Biscotto a fette, di fior di farina, con zucchero e chiara d'uovo". Le mandorle entrarono come variante ai tempi di Caterina de' Medici nella ricetta dei "Biscottelli"

 

Ingredienti:

  • Zucchero 280 gr
  • Burro 100 gr
  • Uova 4 intere 1 tuorlo
  • Sale 1 pizzico
  • Mandorle non spellate 250 gr
  • Lievito in polvere 4 gr
  • Farina 00 500 gr

Uovo 1 per spennellare

Preparazione

Tostare le mandorle per 3/4 minuti in forno già caldo a 190°
Preparare l'impasto, amalgamando insieme le uova con lo zucchero, il burro fuso e tiepido, la farina, il lievito ed una presina di sale.
Una volta ottenuto un impasto omogeneoo e sbricioloso, aggiungere le mandorle.
Dividere l'impasto in due o più palle.
Ricavare dei filoncini, lunghi circa 30 cm e metterli su una spianatoia.
Cospergerli con un uovo intero appena sbattuto.
Mettere in forno a 190° per circa 20 minuti.
Una volta cotti, toglierli dal forno e farli raffreddare appena unpoco.
Taglierli in diagonale a circa 1- 1.5 cm l'uno dall'altro e rimettere in forno a 170° per 10/15 minuti.

I cantuccini vanno mangiati freddi ed inzuppati nel Vin Santo!